fbpx

Prevenzione e gestione delle minacce terroristiche in azienda

Share

Destinatari

Tutti i Lavoratori che devono ricevere una adeguata informazione sui rischi specifici ai sensi dell’Articolo 36 del Decreto legislativo n. 81 del 2008.

Questo corso NON costituisce formazione specifica ai sensi dell’Articolo 37 come prevista dall’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011.

Obiettivi

Tutti i lavoratori, ai sensi dell’Articolo 36 del D.Lgs. 9 aprile 2008 n. 81, devono ricevere a cura del proprio Datore di lavoro una adeguata informazione.

L’informazione è il complesso delle attività dirette a fornire conoscenze utili alla identificazione, alla riduzione e alla gestione dei rischi in ambiente di lavoro (Articolo 2, comma 1, lettera bb, D.Lgs. n. 81/2008).

L’informazione deve quindi riguardare:

  1. i rischi per la salute e sicurezza sul lavoro connessi alla attività della impresa in generale e i rischi specifici cui è esposto in relazione all’attività svolta;
  2. le misure e le attività di protezione e prevenzione adottate, le normative di sicurezza e le disposizioni aziendali in materia, compresi i nominativi del responsabile e degli addetti del servizio di prevenzione e protezione, del medico competente e le procedure di primo soccorso, lotta antincendio ed evacuazione.

L’informazione è complementare alla formazione in materia di salute e sicurezza prevista dall’Articolo 37 del D.lgs. 81/2008 e definita dall’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011.

Le modalità e la durata di erogazione della informazione non sono invece definite dalla normativa attuale: può essere scelto qualsiasi metodo purché sia adeguata a rischi connessi alla attività svolta.

Obiettivo di questo corso è quindi di fornire l’informazione adeguata per comprendere, inquadrare e, successivamente, tenere sotto controllo e contrastare il rischio specifico di attacchi terroristici in azienda al fine di tutelare la salute e sicurezza dei lavoratori.

In un panorama mondiale di instabilità crescente, non è più possibile escludere la possibilità che attacchi terroristici colpiscano anche la propria realtà aziendale. Per questo motivo, e per la gravità degli effetti che azioni di questo tipo possono causare, è oggi necessario che aziende ed enti valutino anche il rischio terrorismo per la salute e la sicurezza dei lavoratori e attivino adeguati programmi di prevenzione, di gestione e di contrasto delle minacce terroristiche.

In particolare, la sensibilizzazione e la formazione di tutti i dipendenti e collaboratori aziendali sulle principali tecniche di attacco e sulle modalità con cui esse possono essere tempestivamente individuate, rappresentano degli aspetti chiave di prevenzione, che non possono in alcun modo essere trascurati.

Tale sensibilizzazione e formazione deve rappresentare un momento di equilibrio fra la necessità di trasferire informazioni particolarmente critiche, e la necessità di evitare l’insorgenza di panico ed allarmismo ingiustificato.

Il corso fornisce indicazioni sulle specifiche problematiche di prevenzione e, laddove possibile, di contrasto delle azioni terroristiche su un piano concreto, offrendo spiegazioni e immagini esemplificative che permettono rapidamente di inquadrare le principali aree dove il contributo di tutti i dipendenti, e non soltanto degli addetti alla sicurezza, può risultare determinante per accrescere in misura significativa il livello di sicurezza dell’insediamento e dei lavoratori.

Nel corso sono illustrati i metodi per individuare e controbattere in tempo utile le eventuali minacce terroristiche, sia scoprendo in anticipo le attività preparatorie, sia bloccando sul nascere l’eventuale minaccia

Sono illustrati i metodi per valutare la posta in arrivo e per gestire in modo sicuro le telefonate terroristiche: il corso prevede l’ascolto di alcune tipiche telefonate per mettere alla prova le capacità di attenzione dell’addetto.

Sono offerte indicazioni di semplice attuazione, alcune delle quali addirittura prive di costo, che possono far sì che tutti i dipendenti e collaboratori aziendali si sentano partecipi dell’esigenza di contribuire a garantire la sicurezza dell’insediamento nel quale essi vivono e operano.

Riferimenti normativi

D.Lgs. 9 aprile 2008 n. 81, Articolo 36.

Contenuti del corso

  1. La prevenzione degli atti terroristici in azienda
  2. La gestione sicura della corrispondenza
  3. La gestione delle telefonate terroristiche
  4. Come individuare e gestire un sospetto ordigno esplosivo

Certificazione rilasciata

Attestato di frequenza

EXTRA

SCOPRI TUTTI I CORSI PER AZIENDE»


Scopri tutti i servizi offerti dal CFP G. Zanardelli

HIGHLIGHTS

ID Corso: 6435
Sede corso:

Corso Online

Durata:

2 ore

Costo:

50 € + IVA

Data inizio:
Calendario corso:

Disponibilità immediata

Fruibilità del corso dalla data di acquisto: 90 giorni

Menu