fbpx

La sicurezza nelle attività di cucina

Share

Destinatari

Tutti i Lavoratori che devono ricevere una adeguata informazione sui rischi specifici ai sensi dell’articolo 36 del Decreto legislativo n. 81 del 2008.

Questo corso NON costituisce formazione specifica ai sensi dell’Art. 37 come prevista dall’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011.

Obiettivi

Tutti i lavoratori, ai sensi dell’articolo 36 del D.Lgs. 9 aprile 2008 n. 81, devono ricevere a cura del proprio Datore di lavoro una adeguata informazione.
L’informazione è il complesso delle attività dirette a fornire conoscenze utili alla identificazione, alla riduzione e alla gestione dei rischi in ambiente di lavoro (articolo 2, comma 1, lettera bb, D.Lgs. n. 81/2008).
 
L’informazione deve quindi riguardare:
a) i rischi per la salute e sicurezza sul lavoro connessi alla attività della impresa in generale e i rischi specifici cui è esposto in relazione all’attività svolta;

b) le misure e le attività di protezione e prevenzione adottate, le normative di sicurezza e le disposizioni aziendali in materia, compresi i nominativi del responsabile e degli addetti del servizio di prevenzione e protezione, del medico competente e le procedure di primo soccorso, lotta antincendio ed evacuazione.

L’informazione è complementare alla formazione in materia di salute e sicurezza prevista dall’Art. 37 del D.lgs. 8172008 e definita con l’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011.

Le modalità e la durata di erogazione della informazione non sono invece definite dalla normativa attuale: può essere scelto qualsiasi metodo purchè sia adeguata a rischi connessi alla attività svolta.

Obiettivo di questo corso è quindi di fornire l’informazione adeguata in materia di sicurezza nelle attività di cucina.

La cucina è un ambiente di lavoro pericoloso, nel quale quotidianamente sono presenti varie tipologie di rischi: tagli, scivolate, scottature, infezioni, movimentazione manuale dei carichi. Sono questi alcuni dei rischi più comuni che si possono riscontrare nell’attività di chi lavora in cucina, a causa delle attrezzature utilizzate e delle modalità operative, tra cui spesso la necessità di preparare grandi quantità di cibo in tempi molto stretti.

L’obiettivo di questo corso è far comprendere ai lavoratori del settore alimentare come ridurre al minimo la possibilità di infortunarsi, applicando le regole base della sicurezza in cucina: ordine, pulizia, attenzione alle procedure di sicurezza e di comportamento.

Riferimenti normativi

Articolo 36 del D.Lgs. 81 del 9 aprile 2008.

 

Contenuti del corso

 sicurezza nelle attività di cucina

  • Le cause degli infortuni: cadute, ferite, ustioni
  • La prevenzione degli infortuni
  • I fattori nocivi in cucina
  • La movimentazione manuale dei carichi in cantiere
    • Prevenzione
    • Esempi di sollevamenti

Certificazione rilasciata

Attestato di frequenza

EXTRA

SCOPRI TUTTI I CORSI PER AZIENDE»


Scopri tutti i servizi offerti dal CFP G. Zanardelli

HIGHLIGHTS

ID Corso: 6447
Sede corso:

Corso Online

Durata:

1 ore

Costo:

30 € + IVA

Data inizio:
Calendario corso:

Disponibilità immediata

Fruibilità del corso dalla data di acquisto: 90 giorni

Menu