fbpx

Docente formatore per la sicurezza sul lavoro – Elementi di conoscenza (senza crediti RSPP)

Share

Destinatari

Docente-Formatore in materia di Salute e Sicurezza sul lavoro che necessita di acquisire il requisito di conoscenza previsto dal Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e del Ministero della Salute del 6 marzo 2013 (requisito per i criteri 3° e 4°) in attuazione dell’articolo 6, comma 8, lett. m-bis, del Decreto Legislativo n. 81/2008.

Attenzione: il corso NON costituisce:

  • Credito Formativo, ai fini dell’aggiornamento obbligatorio, per Docente-Formatore in materia di Salute e Sicurezza sul lavoro, per nessuna area tematica
  • Credito Formativo ai fini dell’aggiornamento di RSPP/ASPP
  • Credito Formativo ai fini dell’aggiornamento dei Coordinatori per la progettazione e per l’esecuzione dei lavori

Requisiti per la qualifica di formatore per la salute e sicurezza sul lavoro

Prerequisito: diploma di scuola secondaria di secondo grado. Il prerequisito non è richiesto per Datori di Lavoro che effettuano formazione ai propri lavoratori. Per essere qualificato ai sensi del Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e del Ministero della Salute del 6 marzo 2013 per i criteri 3° e 4°, oltre al prerequisito, il formatore dovrà possedere conoscenze approfondite in materia di salute e sicurezza sul lavoro (D. Lgs. 81/2008) acquisite con:

3° criterio:

  • corsi di formazione per almeno 64 ore in materia di salute e sicurezza sul lavoro;
  • esperienza lavorativa o professionale coerente con l’area tematica oggetto della docenza di almeno dodici mesi
  • percorso formativo in didattica, con esame finale della durata minimo di 24 ore, o abilitazione all’insegnamento, o conseguimento di un diploma triennale in Scienza della Comunicazione di un Master in Comunicazione

4° criterio:

  • corsi di formazione per almeno 40 ore in materia di salute e sicurezza sul lavoro;
  • esperienza lavorativa o professionale coerente con l’area tematica oggetto della docenza di almeno diciotto mesi
  • percorso formativo in didattica, con esame finale della durata minimo di 24 ore, o abilitazione all’insegnamento, o conseguimento di un diploma triennale in Scienza della Comunicazione di un Master in Comunicazione

Obiettivi

Il Decreto del Ministero del Lavoro del 6 marzo 2013 (in vigore dal 18 marzo 2014), in attuazione del Decreto Legislativo n. 81/2008, definisce i criteri per la qualificazione del docente-formatore in materia di Salute e Sicurezza sul lavoro, richiedendo la contemporanea presenza di tre fattori fondamentali e obbligatori: conoscenza, esperienza e capacità didattica del formatore. La conoscenza può essere certificata attraverso la frequenza di questo percorso formativo e-learning in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

Il Decreto del Ministero del Lavoro del 6 marzo 2013 prevede il possesso di attestati di frequenza, con verifica dell’apprendimento, a corsi di formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro della durata di almeno:

  • 64 ore (3° criterio)
  • 40 ore (4° criterio)

Questo corso costituisce quindi quota della formazione prevista per acquisire conoscenze.

I diversi contenuti presenti nel corso consentono al docente-formatore sia di acquisire nuovi spunti di conoscenza fondamentali per meglio progettare ed erogare percorsi formativi in materia di Salute e Sicurezza nei diversi contesti produttivi, sia di comprendere le cause di possibili insuccessi delle politiche di Prevenzione e Protezione e sia di trovare soluzioni alternative alle diverse criticità che quotidianamente incontra nella gestione della Sicurezza in azienda

Riferimenti normativi

  • Il corso fornisce parte delle conoscenze per qualificarsi come docente formatore per la sicurezza ai sensi del Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e del Ministero della Salute del 6 marzo 2013 (requisito per i criteri 3° e 4°) in attuazione dell’articolo 6, comma 8, lettera m-bis, del Decreto Legislativo n. 81/2008
  • Questo corso è erogato in modalità e-learning in conformità ai criteri previsti nell’allegato II dell’Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016

Contenuti del corso

I PRINCIPI GENERALI DELLA SICUREZZA SUL LAVORO

  • I soggetti del sistema di prevenzione aziendale

LA GESTIONE DELLA PREVENZIONE

  • Il rischio infortunio
  • Il lavoratore: un segnalatore di sicurezza
  • Sistemi di Gestione della Sicurezza sul Lavoro
  • I rischi psicosociali: conoscerli per valutarli

RISCHI TRASVERSALI

  • Rischi correlati alle attività d’ufficio
  • Il lavoro al videoterminale: conoscere il rischio
  • La gestione dell’emergenza
  • Primo soccorso

APPROFONDIMENTI OPZIONALI

  • Incendio
  • Dispositivi di Protezione Individuale

Certificazione rilasciata

La valutazione e l’accertamento dell’apprendimento sono svolti tramite il superamento di test telematici obbligatori a domande chiuse con correzione automatica al termine al termine delle unità didattiche e al termine del corso per la valutazione degli argomenti affrontati. I test visualizzano domande estratte casualmente da un archivio, diverse ed esposte in modo casuale per ogni tentativo di superamento del test. Le risposte di ogni domanda sono visualizzate in ordine casuale. Il superamento dei test avviene con almeno l’80% delle risposte corrette. La valutazione di efficacia complessiva del corso è espressa dalla media della somma del voto medio conseguito nei test presenti nelle singole lezioni.

È prevista la compilazione di un questionario di gradimento affinché l’utente possa esprimere un giudizio sui diversi aspetti del corso fruito

EXTRA

SCOPRI TUTTI I CORSI PER AZIENDE»


Scopri tutti i servizi offerti dal CFP G. Zanardelli

HIGHLIGHTS

ID Corso: 6394
Sede corso:

Corso Online

Durata:

12 ore

Costo:

190 € + IVA

Data inizio:
Calendario corso:

Disponibilità immediata

Fruibilità del corso dalla data di acquisto: 60 giorni

Menu